Contauto

  • Concessionario ufficiale

Contauto

  • Concessionario ufficiale

Tecnologia Peugeot e Citroen: l’efficienza dei motori BlueHdi

motori BlueHdi

Quando si è in procinto di acquistare un’auto della Peugeot o della Citroen, spesso ci troviamo a scegliere, pur non avendo una piena conoscenza in merito, un veicolo equipaggiato con un motore BlueHdi.

Ma quali sono le caratteristiche di questa tecnologia?

Partendo dal presupposto che il gruppo PSA ( Peugeot, Citroën, DS, Opel e Vauxhall Motors) ha investito ingenti somme di denaro per lo sviluppo del BlueHdi, si capirà facilmente che le performance delle auto equipaggiate con questa tecnologia sono a dir poco sorprendenti sotto molti punti di vista.

Il motore diesel che meno inquina – Ebbene si, il BlueHDi, grazie anche alla componentistica  che lo circonda e di cui si avvale, è un motore diesel progettato, realizzato e voluto per ridurre drasticamente le emissioni di gas inquinanti in atmosfera (NOx – ossidi di azoto). Infatti, grazie all’ingegnosa produzione di propulsori sempre più puliti ed efficienti, la tecnologia antinquinamento BlueHDi è la più efficace del mercato.

Ad aumentare le prestazioni delle auto Peugeot e Citroen, e quindi dei motori BlueHDi, in merito all’inquinamento atmosferico,vi è inoltre l’eccezionale invenzione del FAP ( il filtro antiparticolato con additivo, progettato e brevettato dal  gruppo PSA ). Il FAP infatti, unito alla tecnologia BlueHdi, abbatte la quasi totalità (99.9%) delle polveri sottili.

Aneddoto –  La tecnologia FAP è talmente avanzata che, nel linguaggio comune, la sigla ( FAP ), viene  utilizzata anche per indicare i filtri utilizzati dalle altre case costruttrici di auto, nonostante si tratti di un brevetto PSA (gli altri hanno un generico DPF che funziona diversamente).

Oltre al FAP, alle auto equipaggiate con i motori BlueHDi, viene abbinato il Selective Catalytic Reduction (SCR). Quest’altra  tecnologia ha il compito di  intervenire prima del FAP,  e di  abbattere quindi il 90% degli ossidi di azoto.

FAP ( il filtro antiparticolato con additivo,

I motori BlueHdi

I motori BlueHdi sono estremamente efficienti – Questi infatti hanno la capacità di minimizzare al limite la quantità di gasolio utilizzato in relazione al rendimento dell’auto (alte prestazioni e consumi bassissimi).

motori BlueHdi

Inoltre, grazie all’utilizzo di materiali innovativi e ad uno studio ingegneristico/meccanico avanzato, la componentistica dei motori BlueHdi riesce a ridurre gli attriti e a gestire nel modo migliore possibile lo smaltimento del calore prodotto durante il suo utilizzo.

La cosa ancora più strabiliante che caratterizza sensibilmente i motori diesel BlueHDI è il peso. Il reparto di ricerca e sviluppo del gruppo PSA è riuscito infatti ad abbassare il peso strutturale dell’intero motore. Ad esempio, il BlueHDi 1.6 di ultima generazione pesa 4 Kg in meno del precedente, il 2.0 7 Kg in meno. Ciò si traduce facilmente in un miglioramento sostanziale dei consumi su strada e di un’affidabilità di reazione fortemente bilanciata.